Il gioco d’azzardo dei politici brucia 140 milioni nel Casinò della Valle d’Aosta

Link
  • Indagati amministratori pubblici e governatori.

Hanno finanziato una “mangiatoia” senza alcuna possibilità di rilancio

INVIATO A SAINT VINCENT
Come scommettere sempre sul numero perdente.
Ecco quello che è stata la gestione del Casinò di Saint-Vincent, per la procura regionale della Corte dei Conti.
Rulet 1a Reuters LLLL«Un’ingiustificata dissipazione di provviste erariali di enorme consistenza».
«Una macroscopica violazione delle norme».
«Un’indulgente operazione di foraggiamento finanziario».
Soldi buttati.
Ancora e ancora.
Spesi con ostinazione, pur sapendo che erano a fondo perduto.
Insomma, la Regione Valle d’Aosta, dal 2012 al 2015, avrebbe finanziato con…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*